La squadra perde di nuovo: l’autista se ne va via con le chiavi del bus

In tutti gli sport ci sono serate che vanno male. Certo che quando le cose vanno come ai Johnson City Cardinals, una squadra di baseball del campionato rookie USA, sicuramente sono serate che non si dimenticano.

I Cardinals avevano perso la partita contro i Greenville Astros, di Greenville in Tennessee, quando all’uscita degli spogliatoi hanno avuto un’altra brutta sorpresa: l’autista del bus non c’era, così come neppure le chiavi del bus.
Apparentemente l’autista era scontento dei risultati della squadra, e la goccia che ha fatto traboccare il vaso sarebbe stato che i giocatori ci stavano mettendo molto tempo ad uscire dagli spogliatoi. Per cui ha deciso di andarsene.

La squadra ha dovuto aspettare diverse ore che, oltre che una copia delle chiavi dell’autobus, venisse trovato un altro autista e questo arrivasse nella città dove si era disputata la partita per riportare i giocatori a casa.

Usando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie anche di terze parti. Se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa privacy e cookies. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi